w10

Windows 10: upgrade o no?

Ultimamente Microsoft ha fatto molto discutere con la sua campagna aggressiva di upgrade, che promette la nuova versione di Windows in maniera gratuita per tutti gli utenti di Windows dalla versione 7 in avanti. E’ realmente gratuito? Si può aggiornare senza problemi un sistema operativo installato da tempo? Ci sono problemi di compatibilità?

Windows 10 è effettivamente gratuito, non è una versione di prova destinata a scadere. Windows 7, 8 e 8.1 supportano l’upgrade, ad eccezione delle versioni Enterprise degli stessi. C’è comunque da ricordare che la possibilità di aggiornamento gratuito scadrà il 31 luglio 2016.

Il nostro consiglio è quello di installare Windows 10 ex novo, visto che Microsoft permette di usare come product key quelle di Windows 7/8/8.1. Nulla vieta comunque di eseguire il passaggio al nuovo sistema operativo anche su una macchina già usata da tempo. I nostri test non hanno evidenziato problematiche dal passaggio a un sistema operativo a quello più nuovo.

Bisogna tenere in considerazione comunque la compatibilità di programmi che non vengono più aggiornati da tempo, come per esempio molti software gestionali o programmi specializzati per certi dispositivi, che con Windows 10 potrebbero non essere più supportati. In ambito aziendale dunque sconsigliamo di eseguire l’aggiornamento, a meno di non avere software frequentemente aggiornati e che tutto il parco macchine aziendale venga aggiornato all’unisono.

Tags: No tags

Comments are closed.